italiano|english
User: Pass: Accedi         MyArsValue       Registrati       Acquista i servizi
Ars Value
home page > Aste >Cataloghi d'asta
ricerca avanzata

Artista  Ricerca tradizionale

Parola Chiave:
Valore da   a  
CERCA

aste
partecipa all'asta
Asta di Stampe e Disegni Antichi e Moderni

Esposizione:
Milano
Via Vivaio, 24
da venerdì 25 maggio a lunedì 28 maggio
ore 10:00 - 19:00


Casa d'asta: ITINERIS CASA D'ASTE
Milano (MI), Via Vivaio, 24
Tel: 02 49501546
Fax: 02 49462505
Sito: http://www.itinerisaste.com
Email: info@itinerisaste.com

In data: 30/05/2018 - Ore 17:30 - Sessione Unica - dal lotto 1 al lotto 140


Scegli quante opere visualizzare


Pagina di 14
avanti > ultima >|
LottoImmagineDescrizione completaValutazione
1
Alberti Cherubino
LE TRE GRAZIE E VENERE CON GIUNONE E CERERE. 1582
Bulino. mm 311x573.
Le Blanc, 102. TIB 34/17, 106. Massari, 2.
Da “Storie di Amore e Psiche” affrescato da Raffaello nella parte inferiore
della loggia di Villa Farnesina a Roma. II stato su 2 con il privilegio di Urbano
VIII.
Foglio di grande qualità. Ottima impressione stampata con inchiostrazione
piena e brillante su carta vergellata. Al recto timbro della collezione
di Federico Augusto di Sassonia (Lugt, 971). Margini di 4/6 mm oltre
l’impronta della lastra su tre lati e di 1 mm sul lato sinistro, piega verticale
centrale visibile solo al verso.


Alberti Cherubino LE TRE GRAZIE E VENERE CON GIUNONE E CERERE. 1582 Bulino. mm 311x573. Le Blanc, 102. TIB 34/17, 106. Massari, 2. Da “Storie di Amore e Psiche” affrescato da Raffaello nella parte inferiore della loggia di Villa Farnesina a Roma. II stato su 2 con il privilegio di Urbano VIII. Foglio di grande qualità. Ottima impressione stampata con inchiostrazione piena e brillante su carta vergellata. Al recto timbro della collezione di Federico Augusto di Sassonia (Lugt, 971). Margini di 4/6 mm oltre l’impronta della lastra su tre lati e di 1 mm sul lato sinistro, piega verticale centrale visibile solo al verso. Stima minima: 600,00
Stima massima: 900,00
2
Aldegrever Heinrich
ADAMO ED EVA DOPO IL PECCATO ORIGINALE. 1540
Bulino. mm 88x63.
TIB 16/8, 4.
Monogrammato e datato sulla lastra. Stato unico.
Bella prova stampata con segno nitido. Al verso timbro di collezione A. Van
Loock (Lugt, 3751). Rifilata intorno o poco oltre l’impronta della lastra.


Aldegrever Heinrich ADAMO ED EVA DOPO IL PECCATO ORIGINALE. 1540 Bulino. mm 88x63. TIB 16/8, 4. Monogrammato e datato sulla lastra. Stato unico. Bella prova stampata con segno nitido. Al verso timbro di collezione A. Van Loock (Lugt, 3751). Rifilata intorno o poco oltre l’impronta della lastra. Stima minima: 600,00
Stima massima: 900,00
3
Beatrizet Nicolas
IL SACRIFICIO DI IFIGENIA. 1553
Bulino. mm 335x466
Dumesnil IX, 37. TIB 29/15, 43.
Firmato e datato sulla lastra. Da un disegno variamente attribuito a
Michelangelo o a Salviati o a Baccio Bandinelli. I stato su 2 secondo Bartsch,
I stato su 3 secondo Dumesnil, dopo l’excudit di Tramezini e prima di quello
di De Rossi e della data “1681”.
Foglio di eccezionale qualità e stato di conservazione. Bellissima impressione
con un leggero alleggerimento del segno nella parte inferiore sinistra,
stampato su carta vergellata con filigrana “Ancora in un cerchio singolo
sormontato da stella” (Briquet, 495. Woodward, 159/160). Grandi margini,
leggera piega di stampa verticale al centro e all’angolo superiore destro.


Beatrizet Nicolas IL SACRIFICIO DI IFIGENIA. 1553 Bulino. mm 335x466 Dumesnil IX, 37. TIB 29/15, 43. Firmato e datato sulla lastra. Da un disegno variamente attribuito a Michelangelo o a Salviati o a Baccio Bandinelli. I stato su 2 secondo Bartsch, I stato su 3 secondo Dumesnil, dopo l’excudit di Tramezini e prima di quello di De Rossi e della data “1681”. Foglio di eccezionale qualità e stato di conservazione. Bellissima impressione con un leggero alleggerimento del segno nella parte inferiore sinistra, stampato su carta vergellata con filigrana “Ancora in un cerchio singolo sormontato da stella” (Briquet, 495. Woodward, 159/160). Grandi margini, leggera piega di stampa verticale al centro e all’angolo superiore destro. Stima minima: 1.200,00
Stima massima: 1.800,00
4
degli Angeli Giovanni Battista detto Torbido del Moro
RIPOSO DURANTE LA FUGA IN EGITTO
Acquaforte e bulino. mm 235x344.
TIB 32/16, 3.
Firmata sulla lastra. Esemplare recante la dicitura “Apud Camocium” non
descritta da Bartsch.
Bellissima impressione stampata su carta vergellata con filigrana “Cerchio
su lettere SP”. Rifilata sull’impronta della lastra, reintegro all’angolo inferiore
destro, piega verticale centrale appena visibile.


degli Angeli Giovanni Battista detto Torbido del Moro RIPOSO DURANTE LA FUGA IN EGITTO Acquaforte e bulino. mm 235x344. TIB 32/16, 3. Firmata sulla lastra. Esemplare recante la dicitura “Apud Camocium” non descritta da Bartsch. Bellissima impressione stampata su carta vergellata con filigrana “Cerchio su lettere SP”. Rifilata sull’impronta della lastra, reintegro all’angolo inferiore destro, piega verticale centrale appena visibile. Stima minima: 700,00
Stima massima: 1.000,00
5
Bonaventura Bisi
SACRA FAMIGLIA CON SAN GIOVANNINO E SANTA
ELISABETTA. 1634
Bulino. mm 315x244.
Nagler II, 1956. Le Blanc, pag. 348. De Vesme, 1.
Monogrammato e datato sulla lastra. Unico e raro foglio della produzione
incisa dell’artista. Da un soggetto ritenuto inizialmente di invenzione e
poi d’après Parmigianino, in realtà attribuito a Vasari poiché replicato in
un’incisione di Gaspare Osello recante l’iscrizione “Giorg. Vasari Arteino
in. 1565”. Esemplare rifilato in basso e mutilo della dedica a Cassiano dal
Pozzo. III stato su 3.
Magnifica impressione stampata con inchiostrazione nitida e decisamente
brillante su carta vergellata con filigrana “Agnello pasquale in doppio
cerchio sormontato da lettera A”. Rifilata entro l’impronta della lastra
e con un margine di 2/7 mm oltre la linea di inquadramento, ottima
conservazione.


Bonaventura Bisi SACRA FAMIGLIA CON SAN GIOVANNINO E SANTA ELISABETTA. 1634 Bulino. mm 315x244. Nagler II, 1956. Le Blanc, pag. 348. De Vesme, 1. Monogrammato e datato sulla lastra. Unico e raro foglio della produzione incisa dell’artista. Da un soggetto ritenuto inizialmente di invenzione e poi d’après Parmigianino, in realtà attribuito a Vasari poiché replicato in un’incisione di Gaspare Osello recante l’iscrizione “Giorg. Vasari Arteino in. 1565”. Esemplare rifilato in basso e mutilo della dedica a Cassiano dal Pozzo. III stato su 3. Magnifica impressione stampata con inchiostrazione nitida e decisamente brillante su carta vergellata con filigrana “Agnello pasquale in doppio cerchio sormontato da lettera A”. Rifilata entro l’impronta della lastra e con un margine di 2/7 mm oltre la linea di inquadramento, ottima conservazione. Stima minima: 1.000,00
Stima massima: 2.000,00
6
Bolswert Boetius Adams
PAESAGGI CON FATTORIE. 1613/14
Serie completa ed omogenea di 20 acqueforti. mm 154x244 ca. ciascuna
Le Blanc, 298/317. Hollstein (Dutch) III, 338/357.
Rara serie di paesaggi rurali da Abraham Bloemaert. Frontespizio nel I stato
su 2 prima dell’indirizzo di Cornelis Danckerts, tutte le altre tavole nello
stato unico.
Bellissime impressioni omogenee stampate su carta vergellata con
filigrana “Scudo con Tau sormontato da serpente e trifoglio su cifra 4WR”.
Ampi margini perlopiù intonsi, leggera piega verticale centrale su tutti i
fogli.
(20)


Bolswert Boetius Adams PAESAGGI CON FATTORIE. 1613/14 Serie completa ed omogenea di 20 acqueforti. mm 154x244 ca. ciascuna Le Blanc, 298/317. Hollstein (Dutch) III, 338/357. Rara serie di paesaggi rurali da Abraham Bloemaert. Frontespizio nel I stato su 2 prima dell’indirizzo di Cornelis Danckerts, tutte le altre tavole nello stato unico. Bellissime impressioni omogenee stampate su carta vergellata con filigrana “Scudo con Tau sormontato da serpente e trifoglio su cifra 4WR”. Ampi margini perlopiù intonsi, leggera piega verticale centrale su tutti i fogli. (20) Stima minima: 1.700,00
Stima massima: 2.000,00
7
Lulmus Bartolomeo detto Bartolomeo da Brescia
LA LAMENTAZIONE AI PIEDI DELLA CROCE. 1565
Bulino. mm 254x182.
TIB 31/15, 2.
Firmato e datato “65” sulla lastra.
Foglio raro dell’artista bresciano al quale si attribuiscono due sole incisioni.
Stato unico.
Esemplare di notevole qualità, stampato con inchiostrazione piena e
brillante su carta vergellata con filigrana “Tre monti sormontati da alta
croce” (cfr. Briquet, 11811); segno leggermente sdoppiato nella parte destra.
Margini di 6/8 mm oltre l’impronta della lastra, ottima conservazione.


Lulmus Bartolomeo detto Bartolomeo da Brescia LA LAMENTAZIONE AI PIEDI DELLA CROCE. 1565 Bulino. mm 254x182. TIB 31/15, 2. Firmato e datato “65” sulla lastra. Foglio raro dell’artista bresciano al quale si attribuiscono due sole incisioni. Stato unico. Esemplare di notevole qualità, stampato con inchiostrazione piena e brillante su carta vergellata con filigrana “Tre monti sormontati da alta croce” (cfr. Briquet, 11811); segno leggermente sdoppiato nella parte destra. Margini di 6/8 mm oltre l’impronta della lastra, ottima conservazione. Stima minima: 1.500,00
Stima massima: 2.500,00
8
Brustolon Giambattista
PROSPECTUUM AEDIUM VIARUMQUE INSIGNORUM URBIS
VENETIARUM
Serie omogenea di 20 incisioni all’acquaforte e bulino.
Succi (1983), 53/58.
Frontespizio datato “1763”, recante l’indirizzo di Ludovico Furlanetto e la
dedica al principe Marco Foscareno. L’opera più importante di Brustolon
dalle vedute di Canaletto, tradotte dall’interpretazione incisa di Visentini.
Nella prima edizione del 1763, la serie fu concepita in 12 tavole; solo
successivamente la serie fu estesa a 22 tavole senza che il numero fosse
aggiornato sul frontespizio. Tutte le tavole sono nel I stato su 4 con
l’indirizzo di Furlanetto e prima della numerazione. Succi osserva che
solitamente gli album in I stato contengono in realtà 20 tavole, variando da
volume a volume le due mancanti; in questo senso il presente esemplare
può considerarsi completo.
Ottime impressioni stampate con segno nitido e brillante su carta
vergellata con filigrane “Grande cartiglio con mezzaluna”, “Grande cartiglio
con lettere FO” e contromarca “AS”. Grandi margini, uno strappo restaurato
su 4 tavole, trascurabile traccia di piega verticale centrale. Legatura in carta


Brustolon Giambattista PROSPECTUUM AEDIUM VIARUMQUE INSIGNORUM URBIS VENETIARUM Serie omogenea di 20 incisioni all’acquaforte e bulino. Succi (1983), 53/58. Frontespizio datato “1763”, recante l’indirizzo di Ludovico Furlanetto e la dedica al principe Marco Foscareno. L’opera più importante di Brustolon dalle vedute di Canaletto, tradotte dall’interpretazione incisa di Visentini. Nella prima edizione del 1763, la serie fu concepita in 12 tavole; solo successivamente la serie fu estesa a 22 tavole senza che il numero fosse aggiornato sul frontespizio. Tutte le tavole sono nel I stato su 4 con l’indirizzo di Furlanetto e prima della numerazione. Succi osserva che solitamente gli album in I stato contengono in realtà 20 tavole, variando da volume a volume le due mancanti; in questo senso il presente esemplare può considerarsi completo. Ottime impressioni stampate con segno nitido e brillante su carta vergellata con filigrane “Grande cartiglio con mezzaluna”, “Grande cartiglio con lettere FO” e contromarca “AS”. Grandi margini, uno strappo restaurato su 4 tavole, trascurabile traccia di piega verticale centrale. Legatura in carta Stima minima: 9.000,00
Stima massima: 12.000,00
9
Canal Antonio
LA TERRAZZA / IL MERCATO DEL DOLO / VEDUTA DI SAN
GIACOMO A RIALTO / IL MERCATO SUL MOLO
Raro esemplare con quattro acqueforti stampate su un unico foglio.
De Vesme, 21, 23, 27, 17. Bromberg, 24, 26, 30, 20. Montecuccoli, 19, 20, 27,
28.
La terrazza. Bromberg II stato su 3. Montecuccoli, I stato su 2.
Il mercato del Dolo. Bromberg III stato su 4. Montecuccoli, I stato su 2.
Veduta di San Giacomo a Rialto. Bromberg, I stato su 2. Montecuccoli, I stato
su 2.
Il mercato sul molo. Bromberg, III stato su 4. Montecuccoli, I stato su 2.
Ottime impressioni stampate con inchiostrazione nitida e brillante su
carta vergellata. Rifilate sul bordo esterno intorno all’impronta della lastra,
alcune lievi tracce di ossidazione nel margine fra la terza e la quarta lastra.


Canal Antonio LA TERRAZZA / IL MERCATO DEL DOLO / VEDUTA DI SAN GIACOMO A RIALTO / IL MERCATO SUL MOLO Raro esemplare con quattro acqueforti stampate su un unico foglio. De Vesme, 21, 23, 27, 17. Bromberg, 24, 26, 30, 20. Montecuccoli, 19, 20, 27, 28. La terrazza. Bromberg II stato su 3. Montecuccoli, I stato su 2. Il mercato del Dolo. Bromberg III stato su 4. Montecuccoli, I stato su 2. Veduta di San Giacomo a Rialto. Bromberg, I stato su 2. Montecuccoli, I stato su 2. Il mercato sul molo. Bromberg, III stato su 4. Montecuccoli, I stato su 2. Ottime impressioni stampate con inchiostrazione nitida e brillante su carta vergellata. Rifilate sul bordo esterno intorno all’impronta della lastra, alcune lievi tracce di ossidazione nel margine fra la terza e la quarta lastra. Stima minima: 3.000,00
Stima massima: 4.000,00
10
Canal Antonio
PAESAGGIO CON UN PILASTRO E ROVINE CLASSICHE
Acquaforte. mm 145x215.
De Vesme, 28. Bromberg, 31. Montecuccoli, 21.
Firmata sulla lastra al centro.
Bromberg stato unico. Montecuccoli, stato unico.
Ottima impressione stampata su carta vergellata con filigrana “R”. Grandi
margini, tracce locali di ossidazione da vecchio montaggio.


Canal Antonio PAESAGGIO CON UN PILASTRO E ROVINE CLASSICHE Acquaforte. mm 145x215. De Vesme, 28. Bromberg, 31. Montecuccoli, 21. Firmata sulla lastra al centro. Bromberg stato unico. Montecuccoli, stato unico. Ottima impressione stampata su carta vergellata con filigrana “R”. Grandi margini, tracce locali di ossidazione da vecchio montaggio. Stima minima: 1.000,00
Stima massima: 1.200,00
Pagina di 14
avanti > ultima >|
© ArsValue 2000-2016 - Tutti i diritti sono riservati. ArsValue.com è un marchio di ArsValue S.r.l. - P.I. 01252700057
Cultura: it-it
Numero righe banner: 1
SezionaAttiva Alta: Banner3
SezionaAttiva Bassa: NonDefinita
TipoLayoutDueRighe: Free